Workshop Biancaneve - alla ricerca del nuovo cast


Dal 15 al 20 Dicembre presso il Centro Culturale Il Funaro di Pistoia

Il laboratorio è incentrato sulla ricerca e l’esplorazione dei diversi piani di espressione teatrale che questo spettacolo del tutto sui generis porta con sé. Nato nel 1983 Biancaneve è un vero e proprio manifesto della poetica del Teatro del Carretto. E' stato rappresentato in tutto il mondo essendo in grado di abbattere barriere linguistiche e culturali grazie alla sua incredibile freschezza e l'equilibrio del gioco teatrale alla base della messa in scena.
Il 16 dicembre alle ore 17 lo spettacolo andrà in scena al Centro Culturale il Funaro.

PROGRAMMA DEL WORKSHOP a cura di Giacomo Vezzani

Partiremo con il montaggio della scena, ci soffermeremo sul lavoro con la maschera, il rapporto oggetto/attore e capiremo come un semplice movimento di servizio possa diventare gesto teatrale espressivo. 
Con l’aiuto dei piccoli attori meccanici, scopriremo come dar vita a Biancaneve, al Principe, ai Nani, rendendoli piccole creature viventi.
Scopriremo il valore del rapporto con il suono e col ritmo, e come diventare spettatori artefici di uno spettacolo teatrale.
Con la figura della Matrigna e di altre maschere messe a disposizione, lavoreremo sulla presenza scenica dell’attore con la maschera e sulla sua forza minimale basata sulla relazione
fra mostrare, essere guardato e vedere.
Non ultimo capiremo anche come conservare e riparare gli oggetti, che divengono prolungamento naturale dell’attore che si mette a disposizione per animarli.

Ai partecipanti viene offerta la possibilità di essere preselezionati per poter far parte del nuovo cast dello spettacolo.

Selezione su CV: 
è necessario inviare il proprio CV, foto e poche righe motivazionali ENTRO IL 10 NOVEMBRE a info@ilfunaro.org; la selezione sarà a cura del Teatro del Carretto entro il 17 Novembre 2017.
Massimo 15 partecipanti.

Orario 10-18
Costo € 230

Giacomo Vezzani 

Nato a Lucca, Diplomato in discipline dello spettacolo Giacomo Vezzani è attore musicista.
Collabora da oltre venti anni con il Teatro del Carretto prendendo parte a tutti i progetti della compagnia: da "Biancaneve" a "l'Iliade", da "Blake Eternal Life" a "Amleto", per concludere con l'ultima produzione di "Le Mille e una notte".
Nel 2006 si trasferisce a Roma e comincia a collaborare con la giovane scena Romana: 
Andrea Baracco, Vinicio Marchioni, Paolo Civati, Benedetto Sicca, Apotropia.
Inizia anche un percorso con la Danza, firmando le musiche di alcuni spettacoli della compagnia “Effetto Parallelo” e “Dance o Rama”.
Collabora con l’artista Silvio Giordano firmando le musiche del mediometraggio “The prince of Venusia”.
Per il cinema scrive e interpreta con Federico De Robertis la canzone originale del “Ragazzo Invisibile” di Gabriele Salvatores.
Nell’arco della sua attività ha prodotto svariate colonne sonore per spettacoli teatrali fino alle recenti “Madame Bovary” e “Romeo e Giulietta” interpretati da Lucia Lavia ,Alessandro Preziosi e Antonio Folletto prodotte da Khora teatro e “Edipo re” della compagnia Mauri/Sturno.
Sono in cantiere le musiche del “Van Gogh” di Stefano Massini interpretato da Alessandro Preziosi e “Finale di Partita” con la compagnia Mauri/Sturno.